Piazzetta G.Romano, n.15, 82037 Telese Terme, BN  P.I.01283530622

La Fondazione Gerardino Romano Online

Il sito web della Fondazione si propone di ricordare il nome di Gerardino Romano, sindaco della città di Telese Terme (BN) dal 1952 al 1980, un esempio per tutti coloro che hanno a cuore lo sviluppo della propria terra, avendo agito con profondo senso del dovere, con spirito dell'uomo giusto, animato solo dall'interesse comune.
Nel sito della Fondazione è possibile consultare tutti gli eventi in programma, oltre che approfondire la figura di Gerardino Romano... Continua   


  IN RICORDO DEL "MAESTRO" UBALDO CUSANI

I video della Fondazione

I video della Fondazione sono visibili su: YOUTUBE


 
"ENZO PELLEGRINI - La fotografia come educazione alla bellezza"

 

Giorgio Gaber - Il tutto è falso

Dall'album "Io non mi sento italiano" (2003)

Dona il...

E’ possibile destinare il 5 X 1000 a favore della Fondazione Gerardino Romano, e sostenere i molteplici progetti promossi dalla Fondazione

...scopri come

Articolo La Repubblica del 26 giugno 2015

Conversazione con Donato Zoppo

Valutazione attuale:  / 0

Amore, Libertà e censura. Il 1971 di Lucio Battisti

Mercoledì 16 dicembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), ospita il giornalista Donato Zoppo. All’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, si presenta il libro Amore, Libertà e censura. Il 1971 di Lucio Battisti, Aereostella, 2011, che ha vinto il premio letterario Note di Carta.

Presentazione del libro Catarsi e giudizio di Paolo De Angelis

Valutazione attuale:  / 1

Mercoledì 9 dicembre, alle ore 18.30, alla Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), il prof. Felice Casucci, l’avv. Sonia Fusco e l’avv. Angelo Armano presentano il libro Catarsi e giudizio, Quaderni della Collana di Diritto e Letteratura diretta dal prof. Felice Casucci, Edizioni Scientifiche Italiane 2015, del filosofo e avvocato Paolo De Angelis, che sarà presente all’incontro. Il libro fa parte dei Quaderni della Collana di Diritto e Letteratura, diretta dal prof. Felice Casucci. Si tratta di un saggio che innova profondamente gli studi nella materia.

Conversazione con Mario Lentano

Valutazione attuale:  / 0

“Il mito di Enea. Immagini e racconti dalla Grecia a oggi”

Mercoledì 2 dicembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), ospita il prof. Mario Lentano. All’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, si presenta il libro Il mito di Enea. Immagini e racconti dalla Grecia a oggi, Einaudi Editore, 2013, scritto con un noto saggista e scrittore, il prof. Maurizio Bettini, che firma nel volume Il racconto di Enea, un segno introduttivo del mito in chiave letteraria, con alcuni passaggi di autentico spessore lirico. 

Conversazione con gli Studenti dell’I.I.S.Telesi@

Valutazione attuale:  / 0

Noi c'eravamo

Mercoledì 25 novembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), ospita gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore Telesi@ di Telese Terme. L’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, racconta storie scolastiche dal punto di vista dei fruitori/attori.

Conversazione con Franco Rito Di Domenico e Giustino Lunello

Valutazione attuale:  / 0

Polibio di Megalopoli e la Storia Pragmatica

Mercoledì 18 novembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), ospita il prof. Franco Di Domenico e il dott. Giustino Lunello. All’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, si parla di Polibio di Megalopoli e la Storia Pragmatica.

Attività Culturali

Gennaio 14th 2019Views 8Comments 0
00000
Notte del Liceo Classico dell'IISTelesi@ Notte del Liceo Classico dell'IIS Telesi@. Ospite il prof. Felice Casucci. La Fondazione è partner come nel...Read More
Gennaio 10th 2019Views 16Comments 0
00000
Dicembre 12th 2018Views 54Comments 0
00000

Mercoledì Culturali

Gennaio 18th 2019Views 16Comments 0
00000
Gennaio 11th 2019Views 69Comments 0
00000
Dicembre 20th 2018Views 35Comments 0
55555

Diritto e Letteratura

Marzo 19th 2018Views 480Comments 0
00000
Il contributo del dott. VINCENZO NUZZO  DIRITTO E LETTERATURA (PROF. FELICE CASUCCI) “Il possibile contributo di Platone al Diritto – la...Read More
Dicembre 2nd 2016Views 860Comments 0
00000
Il contributo della dott.ssa FABIANA CACCIAPUOTI  DIRITTO E LETTERATURA (PROF. FELICE CASUCCI)  “Sul corpo della donna. La trilogia di Julian...Read More
Dicembre 2nd 2016Views 557Comments 0
00000

Gerardino Romano

Testimonianze,

immagini sulla vita

Il Blog di Felice Casucci

Presidente della Fondazione Gerardino Romano

Ultimo post del Blog

Presa diretta  Il programma adesso è chiaro. Tutto è pronto. Si allestisca il progetto. Dal 19 dicembre ad oggi è trascorso esattamente un mese, dall'incontro in...Read More
Gennaio 19th 2019Views 165Rating 5
Epifania  Cosa chiede la Luce? Restare. A distanza di tempo, dopo aver governato acque mutate e misteriose, sfiorato le onde per arrivare fino a noi, obliqua. La...Read More
Gennaio 6th 2019Views 1053Rating 5
Immagina  Bisogna raggranellare gli spiccioli del discorso: prima farlo tutto, poi dividerne una parte. Finisce l’anno. Comporre, operazione non semplice, se si...Read More
Dicembre 31st 2018Views 1046Rating 5

Vai al vecchio sito

clicca quì

Una Comunità in rete

Servizi

Linee Programmatiche

  • GIUSTA Open or Close

    Progetto informativo, formativo e di assistenza per una democrazia processuale/politica.

    Una delle più sorprendenti scoperte archeologiche di tutti tempi è il cosiddetto processo di Petronia Giusta. Si tratta di un dossier composto da diversi documenti (atti di ricomparizione e testimonianze) vergati su tavolette cerate (il materiale scrittorio dell'antichità) che riguardano la giovane Petronia Giusta e la sua richiesta di accertare il proprio status e dunque la pienezza dei diritti civili.

"Dal volgersi delle cose al rivolgersi ad esse" -  F. C.