Piazzetta G.Romano, n.15, 82037 Telese Terme, BN  P.I.01283530622

La Fondazione Gerardino Romano, nata grazie allo spirito di iniziativa del suo presidente Prof. Felice Casucci, è stata fondata per riprendere e ritrovare il lascito morale di Gerardino Romano, ("Don Gerardo " ancora oggi per coloro che lo ricordano) sindaco della città di Telese dal 1952 al 1980; un uomo che ha sentito come dovere la partecipazione alla vita pubblica, luogo e strumento per migliorare la società e la vita civile dei propri concittadini.

Il processo costitutivo ha avuto inizio il 23 gennaio 2002, giorno in cui si è dato vita al Comitato Promotore per la commemorazione del Comm. Gerardino Romano. Con la firma dell'atto costitutivo del 15 giugno 2002 la Fondazione "Gerardino Romano" è stata legalmente costituita ed ha iniziato ad operare sul territorio.
Si è resa così permanente l'iniziativa volta a ricordare la vita e le opere del Comm. Gerardino Romano e a rinnovarne l'esemplarità, attraverso l'azione di "coloro che lo hanno amato, somigliandogli" e di "coloro che lo ricordano, modificandosi", per infrangere il muro di noncuranza, pigrizia, stupidità, assenza e disprezzo che troppo spesso caratterizzano l'umana convivenza.
Siamo un gruppo di amici, con esperienze di vita e professionalità molto diverse, che si ritrovano intorno alla figura di quest' uomo, come persone animate dalla voglia di partecipare e di comunicare, testimoniando concretezza e vitalità, patrimonio prezioso di etica pubblica e paradigma di riflessione e di tradizione.
Una Fondazione dunque, non solo per ricordare, ma anche e soprattutto per continuare, per realizzare, per armonizzare sensibilità ed intenti, attraverso la promozione culturale e l'incentivazione umana, offrendo così un segno tangibile di cambiamento.

"Dal volgersi delle cose al rivolgersi ad esse" -  F. C.