Piazzetta G.Romano, n.15, 82037 Telese Terme, BN  P.I.01283530622

Comunicato stampa del 26 gennaio 2015

Valutazione attuale:  / 0

Sabato 24 gennaio, alle ore 10.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), in collaborazione con la ludoteca di Telese Terme, “Il Mulino dei Giochi” e l’Istituto Comprensivo Andrea Mazzarella di Cerreto Sannita (BN), ha tenuto un incontro dibattito dal titolo: “A Scuola di Gioco”.

Canzoni In-cantate

Valutazione attuale:  / 0

Canzoni In-cantate

Felice Casucci

ADDIO

Valutazione attuale:  / 1

 

ADDIO

Ti scrivo, su di una terra lontana,

dalla rupe più alta del bosco.

Scrivo nel vento, a te,

al di là di quell'orizzonte.

 

E affondo man mano nel buio,

squarciando il nero con vampe selvagge.

 

Voglio che questo sia desiderio!

 

E ti dirò addio,

quando avrò varcato la porta,

camminando lento sulla terra di fuoco,

fino alla fine del viaggio,

oltre la soglia, per sempre.

 

Emmanuele Iannucci

Ti ho perso

Valutazione attuale:  / 0
Ti ho perso,
ma non ti avevo mai avuto.
Ti ho stretto,
ma eri libero come l'aria.
Ti ho amato,
ma non è bastato l'amore.
Ti tengo ancora
Al sicuro con me,
fra le pareti della mia anima
ma presto si sublimeranno
a te, sicuro della tua forza,
non ti volterai.
Solo il vento potrà ancora scuotermi
Come facevano le tue parole,
solo il sole potrà scaldarmi
come prima le tue carezze,
la natura mi abbraccerà,
varcherò quel vortice
e resterò con te
all'infinito.
Eleonora

Se sfuggisse ad un istante

Valutazione attuale:  / 0

Se sfuggisse ad un istante

e non gli si chiedesse tempo,

se gli si domandasse di figurare

la sua prima associazione,

al pari del correre del vento,

il pensiero mi direbbe girasole.

E così viaggerebbe come alato,

sfiorando i loro petali dall'alto,

e,dopo,all'ombra d'una quercia riposato

ti sussurerebbe con note un po' bizzarre la ragione,

del suo sceglier te,

pari a un girasole.

Diritto sul suo stelo un po' sottile,

si apre al primo raggio del mattino..

e gli sorride ..

con la naturalezza

con cui lo fa un bambino;

e poi nell'ombra raggrinzito,

al freddo della sera,

come a cercare protezione

nell'ora un po' più triste

in cui non vi è calore ..

E a sera ti osservai,

con tono sostenuto di chi carezze non dà mai,

ma da qui , ai piedi della valle

osservo nel silenzio la tua sera e il tuo mattino

liberando un istante di pensiero

perché sia lui a volare intorno ai campi

per esserti vicino;

da qui, ai piedi della valle,

mi stupisce un girasole,

quello che alla luna non dà spalle

ma le sorride

come fosse il sole .

 

Titti

"Dal volgersi delle cose al rivolgersi ad esse" -  F. C.