Piazzetta G.Romano, n.15, 82037 Telese Terme, BN  P.I.01283530622

Perché insegnare letteratura (e non solo agli studenti di Lettere)

Valutazione attuale:  / 0

di Mario Barenghi, tratto da http://www.doppiozero.com/materiali/perche-insegnare-letteratura-e-non-solo-agli-studenti-di-lettere - 13 marzo 2018

Insegno Letteratura italiana contemporanea da parecchi lustri, ma per una serie di circostanze che ora non è il caso di ripercorrere non mi è mai capitato di trovarmi in un corso di laurea in Lettere. Gli studenti con i quali ho a che fare non hanno interessi prevalentemente letterari; in molti casi, non hanno affatto interessi letterari. La letteratura occupa una posizione marginale nel loro orizzonte mentale. Analogamente, un’ipoteca di marginalità pesa sull’immagine che noi stessi docenti (italianisti e contemporaneisti) tendiamo ad avere degli insegnamenti letterari inseriti in corsi di laurea il cui focusformativo punta altrove.  

Il contributo del dott. VINCENZO NUZZO

Valutazione attuale:  / 0

 

DIRITTO E LETTERATURA (PROF. FELICE CASUCCI)

“Il possibile contributo di Platone al Diritto – la Legge come Idea e Corpo trascendente”

Martedì 6 dicembre, alle ore 16:00, presso il plesso didattico di via Calandra, l’insegnamento di “Diritto e Letteratura”, tenuto dal prof. Felice Casucci, nell’ambito del Corso di Studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi del Sannio, ospita il contributo del dott. Vincenzo Nuzzo, dal titolo: “Il possibile contributo di Platone al Diritto – la Legge come Idea e Corpo trascendente”. 

Il contributo della prof.ssa MARIA D’AMBROSIO

Valutazione attuale:  / 0

 

DIRITTO E LETTERATURA (PROF. FELICE CASUCCI)

La Legge in Figure topologia pedagogica di Marco Aurelio imperatore

Lunedì 28 novembre, alle ore 16:00, presso il plesso didattico di via Calandra, l’insegnamento di "Diritto e letteratura”, tenuto dal prof. Felice Casucci, nell’ambito del Corso di Studi in Giurisprudenza dell’Università degli Studi del Sannio, ospita il contributo della prof.ssa Maria D’Ambrosio, dal titolo: “La Legge in Figure, topologia pedagogica di Marco Aurelio imperatore. 

Il contributo della dott.ssa FABIANA CACCIAPUOTI

Valutazione attuale:  / 0

 

DIRITTO E LETTERATURA (PROF. FELICE CASUCCI)

 “Sul corpo della donna. La trilogia di Julian Kristeva”

Lunedì 5 dicembre, alle ore 16:00, presso il plesso didattico di via Calandra, l’insegnamento di "Diritto e letteratura”, tenuto dal prof. Felice Casucci, nell’ambito del Corso di Studi in Giurisprudenza dell’Università degli Studi del Sannio, ospita il contributo della dott.ssa Fabiana Cacciapuoti, dal titolo: “Sul corpo della donna. La trilogia di Julian Kristeva”. All’incontro partecipano gli Studenti della classe 3 C¹ del Liceo Classico Sperimentale dell’Istituto Telesi@ di Telese Terme.

Il contributo del prof. VITTORIO CAPUZZA

Valutazione attuale:  / 0

 

DIRITTO E LETTERATURA (PROF. FELICE CASUCCI)

“Corpo e identità fra legge e arte” Postille sul pensiero letterario di Pirandello

Giovedì 24 novembre, alle ore 16:00, presso il plesso didattico di via Calandra, l’insegnamento di “Diritto e Letteratura”, tenuto dal prof. Felice Casucci, nell’ambito del Corso di Studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi del Sannio, ospita il contributo del prof. Vittorio Capuzza,dal titolo “Corpo e identità fra legge e arte. Postille sul pensiero letterario di Pirandello

"Dal volgersi delle cose al rivolgersi ad esse" -  F. C.