Get Adobe Flash player

A V V I S O

Questa è la precedente versione del sito stiamo testando il nuovo portale clicca quì per accedere

questa versione non è più aggiornata da novembre

 

Consumo_ChiaroLa Fondazione, nell’ambito del proprio Progetto “Consumo in Chiaro”, ha inaugurato il ciclo: “Il sapere del gusto”. In occasione dei diversi incontri, che si terranno presso la sede della Fondazione, quest’ultima consentirà, in linea con le tradizioni delle aziende prescelte, di realizzare forme di conoscenza diretta dei prodotti da parte dei consumatori.

L’iniziativa prevede una valutazione aperta, complessiva e certificata da parte dei consumatori, che fanno parte della Fondazione, al di fuori delle logiche economiche e delle pressioni lobbistiche di certificazione della qualità, ritenendo che il “sapere del gusto” promuova il “gusto del sapere” ed una forma più accurata e personalizzata di partecipazione civica alle realtà territoriali di riferimento.

L’azienda interessata dovrà far pervenire alla Fondazione una domanda di adesione, la quale ultima dovrà essere corredata da un’ accurata descrizione in ordine a quelli che sono gli aspetti del Disciplinare sul quale si sviluppa il Progetto, ovvero:

 

1. Materie prime;

2. Ambiente di lavoro;

3. Motivazione e scelte produttive;

4. Comunicazione esterna;

5. Relazione con il consumatore;

6. Rapporto qualità/prezzo;

7. Standard qualitativo;

8. Contesto sociale e territoriale;

9. Sinergie con altri prodotti/servizi;

10. Tradizione/innovazione.

 

Successivamente, l’azienda riceverà dalla Fondazione una comunicazione di accettazione della domanda con l’indicazione del giorno in cui sarà svolta la verifica da parte dei consumatori della Fondazione.

La verifica consiste in un incontro presso la sede della Fondazione e/o presso la sede dell’azienda o altrove, nel corso del quale si valuta la rispondenza dell’attività svolta, dei  prodotti e dei servizi offerti rispetto ai requisiti definiti nel Disciplinare.

All’esito della valutazione, democraticamente compiuta da parte dei soci dell’Ente, si rilascia un’attestazione in termini etico-culturali per consentire una più documentata informativa riferita al mercato dei prodotti  di matrice territoriale, al di fuori di qualsiasi logiche di profitto.

L’Attestazione è qualificata come “Consumo in Chiaro “ (ACC).

Le aziende che aderiscono all’iniziativa conseguiranno il vantaggio di ottenere l’Attestazione del procedimento di etica produttiva al quale si sono sottoposte attraverso il giudizio della Fondazione. In tal modo, l’azienda contribuisce a promuovere il territorio, offrendo un’immagine dello stesso attraverso il proprio apporto etico-economico.

 

Per ulteriori informazioni e richieste in ordine al progetto

disciplinare del certificato e al relativo costo, le aziende

possono rivolgersi alla segreteria della Fondazione: contattaci

 


Allegati: 

  pdf-file-icon Domanda di ammissione             pdf-file-icon Attestato

 

 

 

 

 

 

 

 

Share
comments
"Tutti gli articoli e i testi presenti in questo sito, firmati o comunque riconducibili ad una titolarità/originalità propria della Fondazione Gerardino Romano e di coloro che con essa collaborano sono protetti dalla legge 633/1941 sul diritto d’autore".